Waste to Energy

Facts

Nell’ottica di coniugare il rispetto dell’ambiente all’efficienza energetica, nel 2018 il gruppo Fri-el ha intrapreso una nuova iniziativa imprenditoriale, avente per oggetto la gestione di impianti di trattamento di rifiuti urbani.

L’idea di fondo è quella di valorizzare la sostanza organica presente nel rifiuto per produrre energia elettrica, energia termica e biometano (la quota di metano ricavata dal biogas), attraverso processi biologici che si concludono con la restituzione al terreno di ammendanti utili in agricoltura (compost e digestato).

Anche in questo caso, la gestione, lo sviluppo e l’amministrazione delle attività nel settore del Waste to Energy sono affidate alla FRI-EL Biogas Holding S.r.l.

I NOSTRI IMPIANTI

x
Po Energia Srl Soc. Agr - Via Mazzaloe 78 - 46027 San Benedetto Po (MN)

65.000 Nr famiglie servite*

t FORSU/anno 24.000

x
Fri-el Aprilia Srl, Via Curtatone 244 - Loc. Boara Polesine - 35010 Rovigo (RO)

55.000 Nr famiglie servite*

t FORSU/anno 30.000

*ipotesi su cui si basa il calcolo del numero di famiglie servite (Fonte ISPRA 2017): produzione annuale pro-capite di rifiuto differenziato = 300 kg/ab*anno; % FORSU nel totale dei rifiuti raccolti in modo differenziato = 40%;nr medio di persone per famiglia = 3 ab

I vantaggi

  • Recupero di energia da sostanze di scarto, con riduzione della dipendenza dai combustibili fossili.

  • Recupero di materia sotto forma di ammendanti agricoli, in sostituzione di quelli chimici.

  • Concorrenza al raggiungimento degli obiettivi europei di sostituzione dei carburanti non fossili (rinnovabili nei trasporti al 14% entro il 2030).

  • Minimizzazione degli impatti ambientali derivanti dalla tradizionale gestione dei rifiuti.

AUTORIZZAZIONI e CERTIFICAZIONI