Energia da biomassa

La produzione di energia da biomassa avviene tramite la combustione di biomassa liquida (ad esempio da oli vegetali) o solida (da cippato di legno e colture dedicate in genere).

 

Si tratta di una fonte ecosostenibile poiché è neutra in termini di emissioni di CO2: l’anidride carbonica emessa per la produzione di energia elettrica è bilanciata dal processo di fotosintesi generato dalle biomasse vegetali.



FRI-EL Green Power è attiva nella produzione di energia elettrica sia da biomassa liquida, con la centrale di Acerra, che da biomassa solida, con la centrale di Enna.

fri el acerra 35 Biomassa liquida
cippato Biomassa solida


I vantaggi delle biomasse

L’utilizzo delle biomasse in sostituzione delle fonti energetiche tradizionali offre notevoli vantaggi:

  • riduce il tasso di dipendenza energetica dall’estero
  • ha un impatto ambientale ridottissimo, in quanto il bilancio tra l’anidride carbonica prodotta e quella assorbita dalle piante è nullo
  • permette il recupero di terreni altrimenti abbandonati
  • promuove l’economia e l’occupazione locale tramite l’impiego di biomasse da filiera corta
  • consente di smaltire scarti e residui in modo ecologico, valorizzandoli e ricavandone energia pulita.